Comminare

Jump to navigation Jump to search

Ciao Nemoǃ Come confermano il dizionario Hoepli il Gabrielli riedito e il Sabatini e Coletti "comminare" vuol dire stabilire, decidere, infliggere. Non vuol dire minacciare (se non nell'italiano arcaico indicato dalla Treccani). E' il termine più adatto quando ci si riferisce, specie in senso figurato, all'applicazione o allo stabilire di un blocco (ovvero di una sanzione). Il blocco non si "opera", casomai si infligge, stabilisce, decide, applica o commina. ː-)

Lucas (talk)03:07, 20 May 2014

Le tre definizioni da te collegate confermano quanto dico: "Di legge, prevedere, stabilire una pena"; non infliggerla. Non c'è quindi nessun conflitto col Treccani. Il blocco è appunto una funzione tecnica come una macchina, da cui l'idea che qualcuno ha avuto di usare "operare". Stabilire e decidere sono cose diverse; infliggere e irrogare suonano troppo brutti; applicare o effettuare sono alcune alternative in uso, hai preferenze fra le due?

Nemo (talk)06:06, 20 May 2014

Fai pure a tua discrezione, non ho preferenze particolari. ;)

Lucas (talk)13:43, 31 May 2014