Linee guida per le traduzioni in italiano

Fragment of a discussion from Portal talk:It
Jump to navigation Jump to search

La questione che io ho sollevato è: "esiste un termine in italiano diverso dal generico sito che possa indicare tutte le tipologie di siti realizzabili co un motore wiki?". Risposta oggettiva: "no, esiste almeno un sito (i progetti non-wikipedia della WMF sono centinaia) che non è un'enciclopedia/guida". Risposta vostra: "no, ma...". Vi ho anche fatto notare che c'è almeno un progetto Wikia che utilizza "wiki" al maschile. Non ho molta voglia di fare una conta dei siti che sono enciclopedia e di quelli che non lo sono, perché non è questo il punto.

Provo a rispondere ad alcuni punti del tuo messaggio.

  • Il sito wiki che sta alle spalle di OpenStreetMap (non OSM in sé, che è una mappa, femminile). Comunque non sono un assiduo visitatore di siti wiki in generale, facendo una ricerca ne troverai altri, i risultati delle ricerche su Google di prima già dai primi risultati mostrano siti di tipologie diverse.
  • Nella ricerca su Google non so quanti messaggi di translatewiki compaiano (sicuro non nelle prime posizioni) e comunque ti ricordo che anche le vostre traduzioni dell'interfaccia di Wikia sono presenti su questo sito. Come c'è il "rumore" in un senso c'è anche nell'altro. Inoltre i primi risultati di "la wiki" sono quasi tutte pagine di Wikipedia in cui ci sono interwiki a la.wikipedia.org. Inoltre tu snocciolato il numero dei circa 200.000 progetti Wikia: quelli non fanno "rumore" (almeno quelli con interfaccia predefinita in italiano)? Direi che addirittura ci sia più "rumore" per "la wiki" piuttosto che "il wiki".
  • Io vedo http://master.moinmo.in/ in italiano, prova con questo indirizzo. Le prime righe della pagina riportano "Wiki “Nome-del-Wiki” Di cosa tratta questo wiki?". Di nuovo, vi sto facendo notare che (a) l'uso di "wiki" al maschile non è assurdo, (b) è stato scelto dai traduttori di MoinMoin perché (suppongo) ritenuto più adatto del femminile. Inoltre ricordo che c'è almeno un progetto Wikia che si autodefinisce "il wiki di Star Wars", nonostante sia praticamente un'enciclopedia tematica.
  • È vero che "wiki" deve indicare un singolo sito, ma le tipologie diverse di siti che si possono realizzare usando un motore wiki sono numerose. Il sito su cui stiamo scrivendo ne è un esempio.

È fuori discussione che in italiano siano diffusi entrambi gli usi, ma è difficile capire quale sia quello prevalente senza ombra di dubbio. Sta di fatto che nell'interfaccia di un sito sarebbe opportuno avere una certa omogeneità, che è quella che qui si sta cercando di raggiungere. Come ho già detto, sono partito senza una presa di posizione forte né in un senso né nell'altro, però con uno sbilanciamento verso l'uso maschile. Le obiezioni che avete sollevato (cacofonia, wiki = enciclopedia) non mi sembrano sufficienti per cambiare idea (anzi, ritengo la seconda proprio sbagliata e la prima non del tutto vera), quindi per il momento rimango dell'opinione che l'uso più adatto sia il maschile.

Darth Kule - Comlink17:55, 8 September 2012

Non so se questa discussione è considerata chiusa, ma volevo dire la mia: utilizzerei il maschile (il/un wiki, presupponendo la pronuncia "vichi") nel caso si faccia riferimento a sito, codice, software, manuali, ecc. (il 99,99% dei casi di nostro interesse); talvolta ho però trovato e preferito il femminile, ma solo quando si indica implicitamente la comunità/gli utenti di un wiki (poco probabile nel caso delle nostre traduzioni).

FRacco (talk)16:22, 24 November 2013